Le Tecniche di Marketing Turistico più Utilizzate

Sei arrivato ad un punto cruciale, stai mettendo a punto il tuo ingegno e sei pronto a decidere quali tecniche di marketing sfruttare per dare alla tua struttura alberghiera la spinta sul mercato digitale di cui tanto ha bisogno.

Benissimo! Ciò significa che hai già realizzato un’analisi completa del mercato turistico e della concorrenza, oltre ad avere un’idea piuttosto chiara della tua situazione attuale. Hai quindi bene identificato la tua audience di riferimento, anzi siamo sicuri che tu abbia già un target ben definito e delineato.

A questo punto vuoi tuffarti anche tu nel mondo digitale, che nel settore turistico cresce ad un ritmo costante pari a circa il 10% annuo (dati Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Polimi).

Magari però alcuni dubbi ti assalgono.

Come fare, quali sono le tecniche di marketing turistico tanto all’avanguardia e quanto budget occorre?

Se hai tali dubbi o altri simili, l’articolo che stai per leggere è proprio quello che fa al caso tuo. I nostri consigli ti aiuteranno a districarti nel complesso mondo del web marketing turistico ed alla fine di questa lettura avrai sicuramente le idee più chiare, stanne certo.

Ricorda però sempre una cosa: il mondo offline e quello online non possono essere separati, anzi. Quello che comunichi sul web deve avere un riscontro reale: il web può essere una risorsa, non la soluzione definitiva.

Pronto a saperne di più? Andiamo allora a scoprire le tecniche più comuni di web marketing per il settore turistico.

Le Migliori Tecniche di Marketing per Promuovere il tuo Hotel

Quando arriviamo a parlare di tecniche di marketing digitale una cosa deve apparire chiara sin da subito. Non esiste una strategia unica, definitiva e di sicuro successo, piuttosto un giusto mix di soluzioni da adottare in base alle proprie necessità e soprattutto dopo aver considerato i punti deboli e quelli di forza del proprio hotel.

Ma arriviamo al punto cruciale: quali sono le principali, le migliori o almeno le più diffuse tecniche di web marketing che una struttura alberghiera potrebbe considerare? Ecco la nostra Top List.

  • avere un sito web
  • fare SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca)
  • sfruttare la pubblicità online, ovvero SEA (pubblicità nei motori di ricerca)
  • usare il Content Marketing
  • adoperare i Social Media
  • fare Email Marketing

Curioso di scoprirle in dettaglio? Andiamo oltre.

Sito Web: il Biglietto da Visita di Ogni Hotel

Strano a dirsi ma nel 2018 ancora esistono strutture e hotel che non hanno mai considerato di creare un proprio sito web.

La presenza online è divenuta fondamentale, e non soltanto per concentrare o dirottare le varie tecniche di marketing, ma anche soltanto se vogliamo considerarlo alla stregua di un biglietto da visita. 

Un sito web curato, mobile responsive, possibilmente fatto appositamente per la nostra struttura, quindi unico, rappresenta sempre un primo contatto di sicuro effetto. Oltretutto è a tutti gli effetti una nostra proprietà verso cui dirottare il traffico dai social network, in cui gestire e semplificare i processi di prenotazione online, in cui fare lead generation oppure attraverso cui stuzzicare la fantasia dei visitatori online con una opportuna content strategy e un blog accattivante.

Sei ancora in dubbio se ti serve una strategia di web marketing? Davvero? Allora continua a leggere.

SEO: i Motori di Ricerca come nostri Migliori Amici 

La SEO è una tecnica di marketing turistico complessa, per cui spesso serve ricorrere all’aiuto di specialisti o web agency del settore

Comunque, sia nel caso tu decida di affidarti ad un professionista sia che preferisca approfondire l’argomento da solo devi sapere che si tratta di una strategia per incrementare il traffico sul tuo sito e renderlo più autorevole per alcune parole chiave legate al tuo settore di competenza. 

Hai presente quando effettui una ricerca su Google più o meno in questo modo: “località + hotel”? 

Avrai notato come i risultati premino alcuni grandi brand e catene alberghiere. Considera che oltre il 75% delle prenotazioni online di un hotel iniziano proprio dai motori di ricerca. Ecco perché vale la pena sfruttare il SEO come tecnica marketing per il settore turistico.

Se temete di essere poco competitivi rispetto alle grandi catene alberghiere, potreste magari lavorare assiduamente sulle cosiddette chiavi di ricerca a coda lunga, cioè quelle combinazioni di parole che rispondono a domande più complesse e lunghe (come ad esempio “hotel convenienti ad abano terme”). Meno frequenza di ricerca, ma tassi di conversione più elevati. Insomma un ottimo punto di partenza per guadagnare in autorevolezza prima di tentare di competere su termini più generici ed ad alto volume.

Se volessi però far crescere subito la visibilità del mio sito? Qui sotto la risposta anche a questa domanda!

Advertising: la Pubblicità sui Motori di Ricerca per dare una Spinta al tuo Business

Se ti occorre incrementare – magari in vista di una campagna o promozione particolare – le visite al sito del tuo hotel (aumentando così anche il numero delle prenotazioni o contatti, i cosiddetti leads), allora la tecnica di marketing turistico che fa al caso tuo è l’advertising

La pubblicità online è uno strumento potentissimo ed efficace perché molto più targettizzabile di quella tradizionale e quasi immediato nei risultati. Per di più non è neppure troppo costoso! Che si tratti di advertising su Adwords, la piattaforma messa a disposizione da Google, oppure di Facebook il PPC (letteralmente il pay-per-click) e il Display Advertising sono le tecniche di advertising più comuni line.

Circa il 25% del budget pubblicitario mondiale finisce su questi canali. Il loro vantaggio? La possibilità di differenziare e targetizzare l’audience da raggiungere con la nostra pubblicità. E poi quello di poterne misurare i risultati in maniera puntuale. 

Non pensare però che pagare spazi pubblicitari sia l’unica soluzione, più avanti parleremo anche di inbound marketing.

Contenuti Digitali: perché “Content is the King”

Il web può sembrare un mare trafficassimo e a volte burrascoso. In questa metafora i contenuti sono i remi con cui dirigere e guidare la tua nave, senza rimarrai inesorabilmente in balia della corrente.

Per questo scrivere e pubblicare testi belli, d’effetto e soprattutto utili rappresenta una tecnica di marketing turistico semplice, ma sempre efficace. Per aiutarti struttura un calendario editoriale con un mix tra articoli ottimizzati ed altri che facciano leva sul lato emotivo dell’utente, sfrutta le immagini, sii coinvolgente e mai banale.

Una content strategy non è probabilmente la strategia di marketing più immediata, ma è forse l’unica che saprà garantirti dei risultati sul lungo periodo, a patto di creare la propria identità attraverso un tono di voce che sia unico, per renderti immediatamente riconoscibile nel mare magnum digitale. 

Abbiamo detto che il web è un mare, non vorrai mica essere una barchetta uguale ad un’altra!

Social Media: il Contatto Umano con il Cliente attraverso il Web

Sai che i social network sono importanti, così hai deciso di creare una pagina Facebook per il tuo hotel. Tuttavia questa non produce i risultati sperati….

Sei davvero sicuro di aver implementato una corretta strategia di comunicazione e di stare sfruttando al massimo le potenzialità del mezzo?

I numeri parlano chiaro: il turista è una categoria estremamente social e digital, quindi trovare il giusto modo per esprimere la propria identità nel mondo 2.0 è importantissimo. Tanto più che tecniche di marketing come content e social vanno nel settore turistico di pari passo: lo storytelling dà una marcia in più e, in generale, i social network danno modo di creare un filo diretto fra struttura e utente. La parola d’ordine è fidelizzare la clientela!

C’è un altro modo per fidelizzare i tuoi clienti. Sai già di cosa stiamo parlando? Se non è così, continua a leggere. 

Email Marketing: quando la Professionalità Paga

L’email può essere una comunicazione professionale e al tempo stesso amichevole. Quando si parla di posta elettronica si tocca un settore del web marketing ancora molto fruttifero, specie nel turismo, in cui mantenere un contatto diretto con gli utenti paga sempre.

L’email marketing è una tecnica di marketing utile non soltanto ad attrarre nuove clienti, ma soprattutto a fidelizzare quelli vecchi. 

Un paio di spunti su come usare l’email marketing? Eccone alcuni:

  • inviate una mail di saluto ai futuri visitatori, a chi non farebbe piacere?
  • diffondete contenuti potenzialmente utili come articoli del proprio blog
  • presentate le vostre offerte speciali
  • mantenete i contatti ed invitateli a seguirvi sui profili social della struttura
  • richiedete recensioni, specie oggi che la web reputation è fondamentale

Ti suona complesso? Non lo è affatto. Ricordati solo di affidarti ad un servizio di gestione email che rispetti le norme in materia di privacy e inizia pure a collezionare iscritti alla tua newsletter. 

Remarketing: per Non Perdere neppure un’Occasione

Tra le tecniche di web marketing più efficaci il mondo turistico ha sempre amato particolarmente il remarketing, chiamato a volte retargeting.

Questa strategia permette infatti di approfittare di un’elevata profilazione fra gli utenti che hanno già interagito con la tua struttura o mostrato interesse verso un determinato servizio o prodotto, ad esempio coloro che hanno semplicemente abbandonato il carrello! La profilazione avviene mediante un cookie di tracciamento tramite il quale sarà possibile creare campagne a pagamento molto efficaci, del tutto in target e con tassi di conversione più alti della media. Non é un caso infatti che le campagne con i tassi di conversioni più alti siano proprio quelle retargeting.

Perché dunque dovresti affidarti a queste tecniche di marketing turistico?

Attuare una strategia senza poi valutarne i benefici rischierebbe di risultare in una colossale perdita di tempo. Questo è valido in ogni campo, ancor di più se pensiamo al settore turistico e alberghiero dove alla perdita di tempo corrisponde anche una perdita di denaro.

Badiamo al sodo: quali sarebbero i benefici di una corretta strategia di marketing digitale?

  • rapporto elevato tra costi e benefici: investire in pubblicità digitale oppure in tecniche di web marketing ha costi mediamente contenuti rispetto all’offline;
  • elevata targetizzazione: gli strumenti digitali permettono di profilare in maniera dettagliata e specifica l’utenza aumentando i tassi di conversione delle tue campagne;
  • tempi ridotti: impostare delle campagne online è decisamente più rapido rispetto al mondo della pubblicità tradizionale;
  • monitorare la web reputation: cioè la reputazione che la nostra struttura ricettiva ha dal punto di vista degli utenti, oggi quanto mai importante;
  • condurre traffico al sito web: grazie ad una content strategy accurata e con attenzione alle tecniche di ottimizzazione SEO;
  • analizzare i risultati: siamo praticamente circondati da dati da valutare e interpretare grazie ad Analytics di Google o agli Insights di Facebook, saperli leggere in modo corretto è funzionale al proprio business.

Per Concludere

Sei riuscito a creare il giusto connubio tra le varie tecniche marketing che ti abbiamo suggerito? Oppure magari hai qualche segreto da condividere con noi?  Saremo ben lieti di ascoltarlo, commenta qui sotto e facci sapere come hai sfruttato al meglio il web marketing per valorizzare la tua attività turistica!

Facebook Comments